Chapeaux à laver

Come si lava e si rimette in forma un cappello:
1. cappello sporco e sgualcito. Si rimuovono le guarnizioni non più utilizzabili e si porta al lavaggio, eseguito con particolari accortezze.
2. dopo il lavaggio il cappello è pulito, ma ristretto e senza forma.
3. si dà l'appretto all'ala e si lascia asciugare per 6 ore.
4. con il vapore si inumidisce scaldando bene la cupola.
5. si infila il cono sulla forma di legno adeguata.
6. con la "fissella" si tira la cupola, stabilendo esattamente la misura.
7. il cono viene passato sul tornio per rigenerare e lisciare il feltro.
A questo punto viene fatto riposare e asciugare per 24 ore.
8. si pone il cappello nel suo "giro d'ala" (cerchio di legno modellato) e si stira l'ala manualmente utilizzando molto vapore.
9. per fissare la stiratura si mette il cappello sotto il sacco (pieno di sabbia scaldata da piastre elettriche).
10. Il cappello resta sotto il sacco quanto basta, dipende dal tipo di feltro, dalla lavorazione e dal tipo di stiratura.
11. cupola e ala perfettamente "in forma", a questo punto si lascia asciugare per 24 ore.
12. si guarnisce internamente con il "marocchino" (lista di pelle interna), nella misura adeguata.
13. si guarnisce all'esterno con nastro di seta dell'altezza e del colore richiesto.
14. si inserisce la fodera nella misura adeguata.
15. si fa la stiratura finale a vapore, della cupola a seconda dell'esigenza del cliente e si dà il tocco finale.
   
16. Il cappello è pronto, tornato a nuova vita.


Catégories

Nos Marques